menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alex Lounge Bar a Solesino

Alex Lounge Bar a Solesino

Ubriaco fa pipì sulla porta di un locale, poi aggredisce i carabinieri

L'episodio all'Alex Lounge di Solesino: l'uomo, di origine marocchina, ha importunato il titolare dell'esercizio pubblico e si è scagliato contro i militari accorsi sul posto che lo hanno bloccato. E' stato arrestato

Ha importunato il titolare dell’Alex Lounge di piazza Diaz a Solesino chiedendo da bere in modo aggressivo e irriguardoso e poi, una volta chiamati i carabinieri, si è scagliato anche contro di loro.

L'AGGRESSIONE. Nottata “movimentata” per un 33enne di origine marocchina che si è presentato attorno a mezzanotte e mezza nel locale del comune del Padovano completamente ubriaco. Dopo aver ingaggiato una discussione con il proprietario, che vistolo alterato ha preferito non servirgli alcun alcolico, ha deciso di fargliela pagare, sbottonandosi i pantaloni e urinando sulla porta dell’esercizio pubblico. Sul posto allora sono intervenuti i carabinieri di Este che gli hanno chiesto i documenti: a quel punto il malvivente ha prima cominciato a insultare anche loro e poi li ha aggrediti spingendo uno di loro contro il muro e tentando la fuga.


L'ARRESTO. Un tentativo inutile perché il marocchino è stato subito bloccato e arrestato in attesa del processo per direttissima fissato per lunedì 9 presso il tribunale di Rovigo, dovrà rispondere dei reati di lesioni e resistenza a pubblico uficiale, atti osceni ed ingiuria. Il militare invece, per il forte colpo ricevuto allo sterno, ne avrà per dodici giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento