Ubriaco si barrica dentro l'ufficio elettorale della Lega in pizza dei Frutti: identificato

Paura nel pomeriggio di lunedì quando una persona già nota alle forze dell'ordine è entrato con fare minaccioso e si è chiuso all'interno del piccolo spazio

Sono stati dieci minuti di paura quelli che si sono vissuti lunedì pomeriggio all'ufficio elettorale di piazza dei Frutti in centro a Padova. Un uomo di 55 anni, arcinoto alle forze dell'ordine e con una serie di precedenti, si è presentato alla porta completamente ubriaco. Si tratta di una persona che da diversi giorni bazzicava all'esterno del punto elettorale con atteggiamenti equivoci. 

L'ingresso

Entrato per prendere un volantino, si è messo a urlare frasi sconclusionate, tanto che la volontaria che era all'interno è uscita impaurita e ha chiesto aiuto. L'uomo ha quindi chiuso la porta e continuato a urlare. Inevitabile l'intervento delle volanti della polizia: dopo 10 minuti e nonostante il tasso alcolico ancora elevato, il cinquantacinquenne è uscito senza provocare danni o ferire qualcuno. Portato in questura per accertamenti, è stato prima identificato e poi denunciato.

Lega 2-2-2

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Infarto e ictus, team di ricercatori padovani trova la "porta" che diminuisce i danni al cuore

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Drammatico incidente stradale nella Bassa: 36enne muore in ospedale per le gravi lesioni subite

  • Pedone falciato da un'auto all'altezza del cantiere: due i feriti

  • Ragazza padovana discriminata in spiaggia: denunciato l'ex gestore di Punta Canna

Torna su
PadovaOggi è in caricamento