menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Infastidisce i clienti, fermato dai carabinieri: in tasca aveva un coltello da 11,5 centimetri

Un 28enne, visibilmente ubriaco, molestava le persone sedute ad un bar. Il titolare ha chiesto aiuto ai carabinieri che, durante la perquisizione, hanno trovato in tasca al ragazzo un coltello con una lama lunga 11 centimetri e mezzo. È stato denunciato

Ubriaco, disturbava gli altri clienti del bar. I carabinieri di Cittadella gli hanno trovato in tasca un coltello lungo 11 centimetri e mezzo.

I fatti

Nella notte tra giovedì 23 e venerdì 24 luglio un 28enne del Ghana senza fissa dimora si trovava in un locale di Carmignano di Brenta. In preda ai fumi dell’alcol dava fastidio agli altri clienti e il titolare del bar ha deciso di chiamare in aiuto i carabinieri. Durante la perquisizione, è stato trovato un coltello a serramanico con una lama di 11 centimetri e mezzo, che il 28enne nascondeva in tasca. Il coltello è stato sequestrato e il ghanese è stato denunciato per possesso ingiustificato di armi o strumenti atti a offendere e ubriachezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento