Cronaca Camin / Via Granze

Ubriaco fradicio urla per strada e suona al citofono svegliando tutti

In piena notte, un uomo di 45 anni, pachistano, evidentemente alterato dai fumi dell'alcol, ha iniziato a gridare e a suonare ininterrottamente i campanelli per farsi aprire la porta di casa: denunciato dai carabinieri

Grida in mezzo alla strada e il citofono del condominio che suona all'impazzata, in piena notte, svegliando tutti i residenti.

UBRIACO DENUNCIATO. È accaduto alle 4 di mercoledì, in via delle Granze a Padova. Un pachistano di 45 anni, residente in città, ha alzato notevolmente il gomito e, ubriaco fradicio, ha iniziato ad urlare all'esterno dell'edificio e a suonare ininiterrottamente al citofono nel tentativo di farsi aprire la porta di casa. Una segnalazione è arrivata ai carbinieri, che lo hanno denunciato per ubriachezza molesta e disturbo del riposo delle persone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco fradicio urla per strada e suona al citofono svegliando tutti

PadovaOggi è in caricamento