menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dà in escandenze all'interno della pasticceria e si oppone alla polizia

Alle 7.30 di domenica, un 24enne crea disturbo all'interno del locale di via Cavalletto, a Padova. Importuna la cameriera e, fermato dagli agenti, si mostra poco collaborativo

Di prima mattina, in preda ai fumi dell'alcol, dà in escandescenze all'interno della pasticceria Europa di Padova, in via Cavalletto, rivolge alla cameriera epiteti poco felici tanto da portare il titolare del locale a chiedere l'intervento della polizia.

RIFIUTA DI FARSI IDENTIFICARE. L'episodio si riferisce a domenica, intorno alle 7.30. Gli agenti arrivano sul posto e, alla loro presenza, il giovane, un 24enne padovano, si pone in maniera ostile, rifiutando di farsi identificare. Il ragazzo viene portato in questura ma ancora una volta non collabora, si getta a terra, quasi svenuto. I poliziotti a quel punto chiedono l'intervento del padre che li raggiunge e accompagna il figlio in ospedale.

STRAPPA IL VERBALE. Dopo le cure del caso, il 24enne viene quindi affidato ai poliziotti ma l'atteggiamento non cambia, anzi, sanzionato per ubriachezza molesta, strappa il verbale davanti agli agenti. Il giovane ha precedenti analoghi nella provincia di Latina.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento