menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La piccozza con cui il 22enne si è presentato in caserma

La piccozza con cui il 22enne si è presentato in caserma

Este, 22enne ubriaco scaglia piccozza contro carabiniere

Il giovane si è presentato ieri sera in caserma. Ha infranto un vetro della stazione con l'attrezzo, poi lanciato contro un militare, che però è riuscito a schivarlo. Dopo calci e pugni, è stato arrestato

Violenza e resistenza a pubblico ufficiale, tentato omicidio e danneggiamento aggravato. Questa la lunga sfilza di accuse di reato a cui ha dovuto rispondere questa mattina, processato per direttissima, un 22enne di Este, Francesco R., già noto alle forze dell'ordine e che ieri sera  intorno alle 21.30 si è presentato in caserma in preda ai fumi dell'alcol.

R. Francesco-2A COLPI DI PICCOZZA. Il giovane, ubriaco fradicio, ha prima sfondato un vetro a colpi di piccozza, per poi scagliare l'attrezzo contro il militare dell'arma che, sentito il frastuono, gli aveva aperto la porta. Con prontezza di riflessi, il carabiniere è riuscito a schivare l'oggetto.

CALCI E PUGNI. Giunti in soccorso del collega, gli altri militari della stazione sono stati presi a calci e pugni dal 22enne che, infine bloccato e ammanettato, ha trascorso la notte nelle camere di sicurezza del presidio locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento