menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

16enne si scola una bottiglia di vodka a scuola durante l'intervallo

Un ragazzo si è sentito male dopo la ricreazione, giovedì, alle 11, in un istituto superiore di Piazzola sul Brenta. Gli insegnanti sono stati costretti a chiamare il 118. Il motivo del gesto sarebbe una delusione d'amore

Una delusione d'amore. Questa la ragione che avrebbe spinto un ragazzo di 16 anni ad impugnare una bottiglia di vodka e buttarla giù di colpo nel breve tempo dell'intervallo scolastico. I sintomi dell'alcol non avrebbero tardato a farsi sentire, e il giovane avrebbe iniziato a sentirsi male in classe, tra i banchi di scuola.

UBRIACO A SCUOLA. L'episodio, come riporta Il Mattino di Padova, risalirebbe a giovedì, in un istituto superiore di Piazzola sul Brenta, intorno alle 11. Gli insegnanti, date le condizioni dello studente, sarebbero stati costretti a richiedere l'intervento dei sanitari del Suem 118, accorsi con un'ambulanza per trasportarlo in pronto soccorso. Lì, il ragazzo sarebbe stato trovato con un tasso alcolico di 2 g/l. Il giovane innamorato deluso ha trascorso l'intera giornata in ospedale a Cittadella, dimesso in serata, quando i genitori hanno potuto finalmente riportarlo a casa.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento