Ubriaco, senza assicurazione e patente: scansa il vigile e tira dritto al posto di blocco

Nei guai un 46enne trevigiano che, su una Fiat Panda, ha tentato di eludere il controllo della polizia locale del Camposampierese sulla strada regionale 308, non fermandosi all'alt

Alla vista della paletta, ha scansato l'agente e continuato la sua corsa. "Non avevo capito di dovermi fermare", ha sostenuto, successivamente, quando, dopo che il vigile della polizia locale della federazione del Camposampierese ha attirato l'attenzione di una pattuglia dei carabinieri che casualmente stava transitando con la stessa direzione di marcia, in pochi istanti, è stato fermato e fatto accostare.

SENZA ASSICURAZIONE E PATENTE SCADUTA. Nei guai il conducente di una Fiat Panda, F.R., un 46enne trevigiano che stava viaggiando in direzione di Padova lungo la strada regionale 308. Da un primo controllo è emerso subito che il veicolo non era assicurato, così è scattato il sequestro finalizzato alla confisca del mezzo e una sanzione di 848 euro. Controllata la patente di guida, è emerso che era scaduta dal 2009 e non più rinnovata.

BIRRA NELL'AUTO. Viste infine le lattine di birra che erano all'interno della Panda, il conducente è stato sottoposto ad accertamento con l'etilometro, risultato positivo con un tasso pari a 0,85 grammi/litro, tasso per cui è scattata la denuncia penale con il ritiro della patente e sanzione da 164 a 663 euro, nonché una multa, per non essersi fermato all'alt, fino a 338 euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento