Cronaca

Apre ufficio anti-contraffazione e malavita in Camera di Commercio

Il servizio a disposizione delle imprese. L'annuncio alla presentazione della seconda edizione del "Libro nero della contraffazione" di Selvatici, specchio di un'economia sommersa con Padova tra i protagonisti

Un ufficio a disposizione delle imprese, aperto all'interno della sede della Camera di Commercio di Padova, che si occuperà di contraffazione da un lato e di infiltrazioni malavitose dall'altro. L'avvio del nuovo servizio è stato annunciato giovedì dal presidente dell'ente camerale, Fernando Zilio, in occasione della presentazione della seconda edizione del "Libro nero della contraffazione", scritto dal giornalista Antonio Selvatici.

IL MODELLO PADOVA. Il volume è specchio di un'economia sommersa che vede anche la città del Santo, suo malgrado, tra i protagonisti. Protagonista perchè a Padova si è insediato un fiorente e diffuso commercio cinese molto spesso fuori da ogni regola, ma protagonista anche perchè a Padova è nato il protocollo tra istituzioni, associazioni di categoria e dei consumatori che porta il nome della città e che costituisce una sorta di "road map" per la lotta alla contraffazione su scala nazionale.

CAMORRA E CLAN CINESI. "Rispetto alla prima edizione - ha detto Selvatici - ho evidenziato i rapporti tra la camorra ed i clan cinesi nell'importazione e commercializzazione di merce contraffatta dalla Cina, ho "svelato" una cosa che sanno tutti visto che è persino in un documento della regione Toscana, ovvero che la sola Prato "produce" 1,5 miliardi di "nero". Ho insistito su quanto vale la contraffazione e qual è il danno che arreca al made in Italy, quali sono i canali che vengono utilizzati e come la Cina stia spiando l'Occidente". "In un anno - ha ricordato Zilio citando il libro di Selvatici - in Italia sono stati aperti 9.200 money transfer. Intesa SanPaolo, tanto per citare una banca, ne ha in tutto 9.600".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre ufficio anti-contraffazione e malavita in Camera di Commercio

PadovaOggi è in caricamento