rotate-mobile
GUERRA IN UCRAINA / Fiera / Piazza Giacomo Zanellato

Sportello ad hoc per i profughi ucraini all'Ufficio immigrazione: ecco come funziona

Chi arriva è regolare per tre mesi, dopo di che dovrà chiedere il permesso di soggiorno o di protezione internazionale. Lo sportello si trova all'interno dell'Ufficio immigrazione della questura in piazza Zanellato

All'interno dell'Ufficio immigrazione della questura di piazza Zanellato è stato ricavato uno sportello ad hoc per i profughi che arrivano dall'Ucraina. É aperto da lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 17.30.

Lo sportello

Nei primi tre giorni già otto nuclei familiari si sono recati allo sportello loro dedicato. Si tratta soprattutto di donne con bambini che per il momento alloggiano da parenti o amici. Saranno considerati regolari per i primi tre mesi, poi se vogliono restare in Italia dovranno avviare le pratiche per il permesso di soggiorno, la protezione internazionale o la protezione speciale: tutte informazioni che i poliziotti dell'Ufficio immigrazione forniranno. Nel caso in cui non si dovessero avere documenti si viene identificati con fotosegnalamento e se non si sa dove alloggiare, gli agenti allertano la Prefettura che si occuperà di trovare un alloggio tra quelli messi finora a disposizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sportello ad hoc per i profughi ucraini all'Ufficio immigrazione: ecco come funziona

PadovaOggi è in caricamento