Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Piazze / Via VIII Febbraio

Università, bilancio di previsione 2013: la ricerca non ne risentirà

E' stato approvato dal consiglio di amministrazione dell'Ateneo patavino il bilancio di previsione per il prossimo anno: confermati i drastici tagli statali rispetto al 2012 ma l'Università veneta garantirà gli standard qualitativi grazie all'ottimo numero di immatricolazioni. Nessun sacrificio per la ricerca

E’ stato approvato dal consiglio di amministrazione dell’Università di Padova il bilancio di previsione per il 2013.

BILANCIO DI PREVISIONE. Sul piatto tra entrate e uscite i 584 milioni e 152 mila euro. Si confermano anche per il prossimo anno i tagli imposti dal clima di crisi in cui versa lo Stato: -6,18% rispetto al 2012 che riguardano in particolare l’edilizia universitaria.

STANDARD DI QUALITA'. Ma l’ateneo patavino cercherà di garantire comunque anche per il prossimo anno gli standard di qualità e servizi che lo contraddistinguono: merito anche dell’alto numero di immatricolazioni.

LA RICERCA. Prova ne è l’intenzione di valorizzare sempre e comunque la ricerca, come confermato in una nota della stessa università: "L'ateneo punterà al miglior livello possibile della qualità della ricerca, che oltre ad essere un bene in sé, è fondamentale anche per l'erogazione di una didattica ad alto livello".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, bilancio di previsione 2013: la ricerca non ne risentirà
PadovaOggi è in caricamento