menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della consegna delle borse di studio

Un momento della consegna delle borse di studio

Università, borse di studio per merito, reddito e anche “disagio sociale”

Sono 40 i riconoscimenti assegnati agli studenti dell'ateneo patavino dalla fondazione Intesa Sanpaolo onlus. Selezionati anche per la perdita di lavoro di chi sostiene il nucleo familiare, malattie invalidanti o la morte di un componente

Selezionati non solo per merito e reddito, ma, in particolare, anche attraverso una griglia ampia di valutazione che include il disagio economico o sociale in cui versano i rispettivi nuclei familiari. Sono i 40 studenti dell'università di Padova ai quali la Fondazione Intesa Sanpaolo onlus ha consegnato ieri nella sala dell'archivio antico del Bo altrettante borse di studio per un valore unitario di 1.500 euro.


I CRITERI "AGGIUNTIVI". Accanto quindi ai classici parametri di assegnazione, hanno assunto importanza, per la prima volta, gli eventi traumatici subiti, la perdita di lavoro di chi sostiene il nucleo, malattie particolarmente invalidanti o il decesso di un componente della famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento