Università di Padova, reputazione ottima e gli iscritti così aumentano

Le prime cifre non ancora definitive fanno presagire un saldo finale che sfiorerà il +3,5% di studenti rispetto allo scorso anno. In controtendenza a livello nazionale dove anche atenei blasonati registrano cali

Scorcio del palazzo del Bo, sede dell'università di Padova

Il magnifico rettore, Giuseppe Zaccaria, ne è certo: "Il risultato straordinario ottenuto nella Vqr (Valutazione della qualità della ricerca) alla fine di luglio, che ci vede al primo posto assoluto in Italia, primi in sette delle tredici aree disciplinari e in posizioni di vertice nelle rimanenti, certamente ha pesato in modo positivo e ha confermato che Padova gode di un'ottima reputazione accademica. La stima di cui è oggetto la nostra Università ha inequivocabilmente pesato sulle scelte delle famiglie e degli studenti".

ISCRITTI IN AUMENTO. La premessa si fa dunque fondamentale per poter leggere criticamente le cifre relative alle iscrizioni all'ateneo padovano, non ancora definitive perché i corsi di laurea magistrale ammettono adesioni fino al prossimo mese di febbraio. Ai corsi di laurea triennali i neoiscritti alla data del 24 ottobre scorso erano 11mila 178 contro i 10mila 814 (+ 3,3%) rispetto allo scorso anno. "Siamo in grado di tracciare un primo bilancio che ci consente di dire, senza remore, che siamo in presenza di un risultato assai significativo - ha aggiunto Zaccaria -  Siamo di fronte ad un ottimo segnale, di grande soddisfazione, che conferma al di fuori di ogni dubbio il persistere di un elevato livello di attrattività della nostra Università".

I NUMERI. Le iscrizioni ai corsi di laurea triennali si possono dire concluse. Al 24 ottobre scorso i neoiscritti erano 11.178 contro i 10.814 (+3,3%) rispetto allo scorso anno. Per i corsi di laurea magistrale a ciclo unico (a numero programmato, per un totale di 1.500 unità) c'è stato uno straordinario boom di domande e tutte le caselle sono state riempite; con le iscrizioni ai corsi di laurea magistrale non a ciclo unico le immatricolazioni superano abbondantemente le 15mila unità ed è prevedibile che a fine febbraio il dato possa andare al di là di quota 16mila. In ogni caso il saldo finale sfiorerà il +3,5%.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IN CONTROTENDENZA. "Un dato -  ha aggiunto il rettore - che ci vede in controtendenza rispetto all'andamento a livello nazionale, ove persiste una contrazione nel numero di iscrizioni, dovuta ad una serie di fattori, sia a seguito della crisi economica che colpisce famiglie e studenti, sia per alcune ingiustificate campagne di delegittimazione degli Atenei. Una contrazione degli iscritti che colpisce pure grandi Università, anche tra le più blasonate".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «La situazione di oggi è sopportabile, quella di domani non lo so»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento