rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Vigonza

Treno bloccato in stazione: un uomo alterato e ferito si spoglia nel vagone

É stato recuperato dai carabinieri e affidato a un ambulanza un giovane veneziano sorpreso su un treno regionale giovedì sera. Il convoglio è rimasto per 20 minuti a Vigonza

Visibilmente alterato, barcollante, con le gambe escoriate. Più di un passeggero si è spaventato nel vedere le condizione del ragazzo, segnalandolo al capotreno che ha chiesto il supporto dei militari.

Attimi di paura sul treno

É la sera di giovedì quando dal treno regionale che da Padova era diretto a Venezia parte l'allarme al 112. A bordo c'è un ragazzo, ha 32 anni, è veneziano. Con tutta probabilità sta tornando verso casa, ma le sue condizioni sono a dir poco preoccupanti. É fuori di sé, vagabonda per il convoglio biascicando, si spoglia di alcuni vestiti che ha addosso. Ha le gambe piene di graffi ed escoriazioni. All'altezza di Barbariga di Vigonza il convoglio si ferma, salgono i carabinieri di Pionca che restano a bordo fino alla vicina stazione dove il mezzo arresta del tutto la marcia.

Il recupero

Lì è rimasto per circa venti minuti, fino a quando i militari sono riusciti a calmare e far scendere il giovane. Ad aspettarlo c'era un'ambulanza che lo ha portato all'ospedale subito dopo l'identificazione. Mentre il convoglio ripartiva verso la Laguna, gli inquirenti si sono messi al lavoro per capire gli spostamenti del giovane prima di salire sul treno e se e quali sostanze potesse aver assunto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treno bloccato in stazione: un uomo alterato e ferito si spoglia nel vagone

PadovaOggi è in caricamento