menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per i baby-pazienti arriva la valvola cardiaca che cresce assieme a loro

Con le valvole umane preservate meno rischio di rigetto, maggior durata nel tempo e capacità di crescita insieme al bambino. Questo è lo scopo del Progetto Espoir a Padova, finanziato dall’Unione Europea

Per i pazienti più piccoli una valvola cardiaca che cresce con loro. Lo scopo del Progetto Espoir, finanziato dall’Unione Europea, è il trapianto di valvole cardiache omologhe, ovvero valvole umane preservate, trattate in modo da essere tollerate dal sistema immunitario del paziente, e, soprattutto, per i pazienti in età pediatrica, che possiedano una buona capacità di crescita insieme al bambino.

UNA VALVOLA CARDIACA CHE CRESCE CON I BAMBINI. A Padova si trova uno degli otto centri clinici leader del consorzio Espoir nel campo della cardiochirurgia pediatrica, diretto dal prof Giovanni Stellin. Il progetto e i risultati ottenuti con il trapianto delle prime valvole omologhe in pazienti pediatrici e in età evolutiva saranno illustrati lunedì 30 novembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento