menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valvole cardiache antirigetto, da Padova studio per biocompatibilità

L'equipe del centro Gallucci del professor Gerosa ha sviluppato un test che riconosce e quantifica la molecola epitopo alpha-Gal, la cui reattività è tra i fattori responsabili della degenerazione delle protesi

Un importante passo in avanti verso valvole cardiache con un rischio di rigetto notevolmente ridotto, capaci di garantire una completa biocompatibilità con il paziente. Il risultato è frutto di uno studio, pubblicato sulla prestigiosa rivista "Xenotransplantation", elaborato grazie alle ricerche dell'equipe dell'Università di Padova e in particolare del Centro di Cardiochirurgia Gallucci guidato dal professor Gino Gerosa.

IL PROBLEMA DA RISOLVERE. "Questi sostituti bioprotesici - spiega il luminare - ad oggi costituiti da tessuti di origine porcina o bovina, vengono trattati con speciali procedimenti che mascherano la loro diversità antigenica evitando così l'insorgere dei fenomeni di rigetto. Queste procedure però non sono in grado di inattivare completamente l'azione dell'epitopo alpha-Gal, presente nei tessuti delle bioprotesi valvolari attualmente in commercio, e questo porta alla degenerazione delle bioprotesi curabile solo attraverso la sostituzione chirurgica delle protesi stesse".

VANTAGGI CONCRETI. Il team di ricercatori padovani ha elaborato un test capace di riconoscere e quantificare la molecola epitopo alpha-Gal, la cui reattività è tra i fattori responsabili della degenerazione delle bioprotesi. Lo studio padovano riveste un ruolo particolarmente importante per prevenire la degenerazione delle bioprotesi attraverso lo sviluppo di nuove metodologie che possono tradursi nella produzione di sostituti valvolari cardiaci biologici in grado di migliorare la qualità della vita dei pazienti, diminuendo la necessità di reinterventi e allungando la durata nel tempo delle bioprotesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento