Atto vandalico nella notte: distrutta a calci la porta del centro sportivo Don Bosco

I carabinieri di Camposampiero hanno raccolto la denuncia del gestore: qualcuno ha sfasciato l'accesso alla struttura, provocando una serie di danni in via di quantificazione

Il centro sportivo (foto Google Street View

Forse una goliardata, forse un gruppo di ragazzini che ha deciso senza un apparente motivo di compiere un atto vandalico.

Calci alla porta

I carabinieri di Camposampiero hanno raccolto la denuncia del gestore degli impianti sportivi comunali “Don Bosco” do via Baden Powel nel comune dell’Alta. Stando a quanto testimoniato nella notte tra mercoledì e giovedì qualcuno ha preso a calci la porta d’ingresso alla struttura, distruggendola. Fortunatamente il danno, ancora in via di quantificazione, è coperto da assicurazione. Sul fatto indagano i militari della locale stazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Smantellato giro di prostituzione e casa di appuntamenti in un residence della Guizza

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere in un campo, è un cacciatore sessantenne scoperto da un agricoltore

  • Ciclista di 49 anni padovano viene travolto da un'auto nel veneziano: morto sul colpo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento