Cronaca Riviere / Via Euganea

Studenti ubriachi vandalizzano il centro e vomitano nella volante della polizia

Cassonetti dei rifiuti rovesciati, auto in sosta rigate, segnali stradali divelti. Due universitari di 24 e 23 anni sono stati denunciati per danneggiamento e sanzionati per ubriachezza molesta

Ubriachi fradici, hanno danneggiato una quindicina di auto parcheggiate, rovesciato cassonetti dei rifiuti e divelto segnali stradali. Quando la polizia li ha fermati e caricati sulla volante, hanno persino vomitato in auto da quanto erano sbronzi.

VANDALI IN CENTRO. I fatti risalgono a martedì notte, in centro a Padova. Protagonisti due studenti universitari originari di Trieste e Rimini, di 24 e 23 anni. Dopo avere trascorso la serata in un locale in piazza delle Erbe, i due si sono spostati tra via Euganea, piazzale San Giovanni e via Cernaia, dove hanno rigato varie vetture in sosta e compiuto diversi altri atti vandalici, fino a quando, pochi minuti prima delle 3, una pattuglia in servizio li ha notati con un segnale stradale in mano, procedendo all'identificazione. I due sono stati denunciati per danneggiamento e sanzionati per ubriachezza molesta. Non si esclude che siano gli autori di altri episodi analoghi in centro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti ubriachi vandalizzano il centro e vomitano nella volante della polizia

PadovaOggi è in caricamento