Cronaca

San Martino di Lupari, vandali mandano in frantumi la statua della Madonna

Alcuni individui hanno distrutto un'icona sacra appartenente ad una famiglia dell'Alta Padovana. Indignati gli abitanti hanno sfogato la loro rabbia sui social network

La Madonnina distrutta a San Martino di Lupari (fonte Facebook)

Ignoti, nella notte tra lunedì e martedì, si sono accaniti contro un capitello della Madonna di un'abitazione privata di San Martino di Lupari, tra via Riazzolo e via del Confine.

FACEBOOK. È partito subito il tam tam sui social network dove i proprietari della statuina hanno espresso tutta la loro indignazione in una frase "Non so chi tu sia. So solo che stanotte sei venuto a casa mia e hai demolito la statua della Madonna, lanciandola con violenza sul marmo. E per distruggere un marmo da otto centimetri ce ne vuole".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Martino di Lupari, vandali mandano in frantumi la statua della Madonna

PadovaOggi è in caricamento