menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le bolle gonfiabili distrutte al Pier88

Le bolle gonfiabili distrutte al Pier88

Un nuovo vile attacco al Pier88: completamenta bucata e distrutta l'installazione gonfiabile

L'episodio, accaduto nella notte tra martedì 4 e mercoledì 5 febbraio, è stato denunciato dai gestori del bar-container con un post su Facebook: "È una guerra impari contro barbari codardi, ma ci rialzeremo di nuovo"

"# apertinonostantetutto". Sulla loro pagina Facebook l'hanno scritto in maiuscolo, per sottolinearlo con vigore. E senza paura: nuovo attacco al Pier88, i cui proprietari nella mattinata di mercoledì 6 febbraio hanno nuovamente trovato l'installazione gonfiabile che funge da copertura esterna completamente distrutta a coltellate.

Bolle Pier88 2-2-2

I fatti

Era già accaduto nella notte tra il 12 e il 13 gennaio, quando i vandali si accanirono sulle "bolle" aggiunte nel periodo natalizio dai gestori del popolare bar-container con plateatico affacciato sul Lungargine Scaricatore. I gestori, però, non si erano persi d'animo e nonostante la chiusura per ferie avevano prontamente aggiustato l'installazione gonfiabile. La notte tra il 5 e il 6 febbraio, però, è arrivata la nuova doccia fredda. A cui hanno deciso di reagire, pubblicando sulla propria pagina Facebook un post diventato già virale, con la foto dell'accanimento sulle "bolle" accompagnata dalla scritta "I nuovi barbari" e un messaggio: "Ci hanno pugnalato. Ancora. Sono fendenti che fanno molto male. Bruciano. È una guerra impari. Contro barbari codardi. Ma ci rialzeremo. Di nuovo. Perché noi qui ci stiamo mettendo l'anima". Tanto che il locale, nonostante quando accaduto, ha regolarmente aperto i battenti. Per dare subito un segnale forte...

Post Pier88-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento