rotate-mobile
Cronaca Stazione / Via Jacopo Avanzo, 7

Notte di follia in hotel: il cliente alterato dall'alcol sfascia la camera e il bagno

Un 40enne padovano è stato prelevato dai carabinieri nel cuore della notte dopo aver vandalizzato una stanza d'albergo in zona Arcella. In frantumi una finestra e il lavandino

Notte movimentata culminata con una denuncia in un bed & breakfast della città, violentemente danneggiato da un cliente.

Momenti di panico

A lanciare l'allarme è stato il personale dell'albergo Arcella in via Avanzo, piccola pensione a pochi passi dalla stazione ferroviaria. Attorno alle 2 è stato necessario l'intervento in forze dei carabinieri, arrivati con una pattuglia della stazione di Prato della Valle e con gli uomini della Compagnia di intervento operativo di Mestre. In una delle camere hanno trovato il 40enne padovano N.L.: visibilmente alterato, probabilmente da alcol e droga, stava mandando in frantumi la stanza.

La denuncia

Poco prima aveva scardinato la finestra e mandato in mille pezzi il vetro, rischiando anche di procurarsi delle ferite. Poi ha distrutto il lavandino del bagno. Una volta calmato, l'uomo è stato preso in carico dai militari che lo hanno portato in caserma per l'identificazione. Ora dovrà rispondere dell'accusa di danneggiamento, per la quale è stato denunciato. I danni alla struttura sono ancora in via di quantificazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di follia in hotel: il cliente alterato dall'alcol sfascia la camera e il bagno

PadovaOggi è in caricamento