menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La barca a vela incagliata a Punta Penne (fonte: brindisireport.it)

La barca a vela incagliata a Punta Penne (fonte: brindisireport.it)

Velista padovano stanco inserisce il pilota automatico: barca affondata

Protagonista della disavventura in mare il 52enne Alessandro Crivellaro, a bordo della sua Elan 38 diretta dalla Croazia a Catania. L'impatto con la scogliera di Punta Penne, nel Brindisino, mentre si stava riposando

Una botta alla gamba e tanta rabbia per aver perso la propria barca a vela, affondata dopo l'impatto con la scogliera di Punta Penne nel Brindisino. Protagonista il 52enne padovano in vacanza Alessandro Crivellaro, unico passeggero a bordo della sua Elan 38 di 11 metri e mezzo diretta dalla Croazia a Catania quando - secondo quanto rilasciato dallo skipper stesso alla capitaneria di porto intervenuta in suo soccorso - dopo aver inserito il pilota automatico per riposarsi "per 10 minuti" è impattato contro gli scogli.

BARCA ALLA DERIVA: CARABINIERE SALVA 2 AMICI

Alessandro Crivellaro incidente barca a vela (fonte brindisireport.it)-2L'ALLARME E IL SALVATAGGIO. L'incidente in mare è avvenuto sabato mattina. A dare l'allarme un sottufficiale della stessa capitaneria che in quel momento si trovava fuori servizio a fare wind surf. Tratto in salvo il padovano, la barca è stata disincagliata ma è affondata poco dopo. Le indagini delle autorità competenti chiariranno se l'impatto con la scogliera è stato causato dalla negligenza dello skipper.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento