Velista padovano scomparso: una nave della marina italiana sul posto per le ricerche

Dal 2 maggio non si hanno notizie di Antonio Voinea, di Bovolenta: la barca a vela è scomparsa dai radar da mercoledì al largo delle Azzorre

Scenderà in campo anche la nave “Alpino” della Marina Italiana per partecipare alle ricerche dei due velisti scomparsi dal 2 maggio. Antonio Voinea di Bovolenta, 30 anni e Aldo Revello, 53 anni di La Spezia, sono spariti a bordo della barca a vela Bright con l’ultimo contatto al largo delle isole Azzorre. Ora l’ammiraglia della marina si concentrerà per due giorni sul tratto di mare dove sono stati trovati i resti della barca.

I famigliari

I parenti di Voinea chiedono a gran voce di proseguire le ricerche dato che sulle della scomparsa dell'imbarcazione aleggia un velo di mistero: il pomeriggio del 2 maggio quando i due hanno chiesto aiuto le condizioni meteo erano buone e il mare calmo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’attraversata

Il trentenne era sulla "Bright", barca a vela di 14 metri, insieme al suo amico skipper Aldo Revello. Partiti dalla Martinica, volevano arrivare a La Spezia. Ma mercoledì, al largo delle isole Azzorre, la loro barca è uscita dai radar. I due sono quindi ufficialmente dispersi: un media portoghese ha annunciato che sarebbero stati trovati i resti del "Bright" tra le Azzorre e Gibilterra, ma la Farnesina ha parzialmente smentito la notizia affermando che non è certo che appartengano all'imbarcazione su cui viaggiava Antonio Voinea, che dopo essersi diplomato all'istituto alberghiero di Abano si era trasferito prima in Liguria e poi a Fuerteventura, dove ha da poco aperto un locale con la moglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • Il sorpasso azzardato causa lo scontro tra auto: un ferito elitrasportato in ospedale

  • Coronavirus, positivi 5 bambini del centro estivo e 8 ragazzi tornati dalla vacanza in Croazia

  • In prima linea contro il Covid nonostante la malattia: l'Ulss 6 piange Francesco Di Martino

  • Violento schianto contro il palo della luce: guidatrice trasportata in ospedale

  • Coronavirus, positivo un 11enne che frequentava un centro estivo cittadino: tamponi a tappeto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento