menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pusher "lavora da casa": scoperti in bagno hashish ed eroina

Uno spacciatore di origine tunisina con precedenti è stato arrestato mentre vendeva droga ad alcuni clienti direttamente dalla sua abitazione in via Bembo: bloccato in bagno, nell'accappatoio aveva le dosi di stupefacente

“Lavorava” anche da casa un pusher 25enne di origine tunisina già noto alle forze dell’ordine sempre per precedenti legati allo spaccio: il giovane, infatti, è stato arrestato mentre vendeva droga ad alcuni clienti direttamente da casa sua in via Bembo.

TENEVA DROGA IN UNA CASA DELL'ATER: 56ENNE IN MANETTE


L'ARRESTO. La polizia si è appostata fuori dalla sua abitazione e ha notato il viavai sospetto: dopo il terzo cliente cui il ragazzo ha venduto lo stupefacente sono entrati in azione e lo hanno arrestato. Nel momento di mettergli le manette, dopo averlo fermato nel bagno, la perquisizione: in tasca gli hanno trovato oltre 200 grammi di eroina, dell’hashish e 300 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento