menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"I veneti sono popolo di ubriaconi" Toscani non si scusa e va a giudizio

Le parole del fotografo, nel corso della trasmissione "La Zanzara" su Radio24, avevano fatto infuriare cinque cittadini padovani, che avevano deciso di querelare il fotografo. Svanito il tentativo di conciliazione

"Poveretti, non è colpa loro se nascono in Veneto - ha detto il fotografo ai microfoni - i veneti sono un popolo di ubriaconi. Alcolizzati atavici, i nonni, i padri, le madri. Basta sentire l'accento veneto: è da ubriachi, da alcolizzati, da ombretta, da vino". Le parole del fotografo Oliviero Toscani, ai microfoni della trasmissione radiofonica "La zanzara", su Radio24, avevano drizzato il popolo veneto, scatenando l'ira funesta dei politici locali, come ad esempio il presidente della regione del Veneto Luca Zaia, ma pure dei cittadini, in particolare di cinque padovani, che avevano deciso di intentare una causa contro Toscani.

La baraonda scatenata dalla "condita" descrizione fatta dal fotografo del popolo veneto proseguirà davanti ad un giudice di pace. Prima di procedere, il giudice aveva, in realtà, tentato la strada della conciliazione. Toscani, tuttavia, non ha accettato la proposta dei legali dei cinque cittadini di redigere una lettera di pubbliche scuse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento