Perde il controllo della macchina e sfonda la vetrata del ristorante: paura a Ponte di Brenta

È successo nella notte tra venerdì 15 e sabato 16 febbraio: l'uomo al volante ha letteralmente distrutto una delle vetrate del "Mode Sushi" a causa dell'alta velocità dell'impatto

La vetrata del "Mode Sushi" sfondata dal Suv

Un botto talmente violento da svegliare i residenti nella zona: un uomo alla guida di un Suv ha perso il controllo della propria auto e ha sfondato la vetrata di un ristorante piombando al suo interno.

Vetrata Sushi Ponte Brenta 3-2

I fatti

È successo alle ore 4.30 circa della notte tra venerdì 15 e sabato 16 febbraio in via San Marco a Ponte di Brenta: l'uomo, trovato poi positivo all'alcoltest, stava percorrendo la rotonda quando a causa dell'alta velocità è uscito di strada andandosi a schiantare contro una delle vetrate principali del "Mode Sushi" distruggendo il muretto sottostante e provocando anche gravi danni all'interno. Sul posto la polizia locale per i rilievi.

Vetrata Sushi Ponte Brenta 2-2

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento