Via Faggin, litiga tra connazionali e sferra un colpo a un agente

Protagonista una giovane nigeriana intenta a litigare. Sempre ieri, le forze dell'ordine hanno identificato una decina di persone coinvolte in tre risse in altrettanti diversi angoli della città

Giornata intensa ieri per le forze dell'ordine costrette a dividersi tra il Portello, via Matteotti e via Faggin per sedare liti tra immigrati.
 
In via Faggin, la polizia ha arrestato una nigeriana intenta a litigare con altri tre connazionali. La giovane, 27 anni, dopo aver dichiarato false generalità, ha spinto e sferrato un colpo ad un agente, rimasto contuso. A lei gli altri tre nigeriani avevano attribuito le cause del diverbio.
 
Sempre gli agenti delle volanti hanno fermato ancora ieri in via Matteotti due giovani tunisini e due marocchini ubriachi fradici e intenti a fare baccano e molestare i passanti.
 
Ieri sera alle 23 al Portello i carabinieri sono dovuti intervenire per sedare una lite, scatenatasi per  futili motivi, tra un albanese, un tunisino e un italiano che ha finito col colpire al volto i due immigrati. Per quest'ultimo, probabilmente un tossicodipendente, è scattato il fermo.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Gli cade addosso la fresatrice mentre la carica con un muletto: muore imprenditore

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi che tornano a salire

Torna su
PadovaOggi è in caricamento