rotate-mobile
Cronaca Piazze / Via Trieste

Via Trieste, baldoria per 300 universitari: blitz della polizia

La maxi festa è andata avanti per tutta mercoledì notte nella "Happy casa". I vicini, imbestialiti dalla musica assordante fino all'alba, hanno chiesto l'intervento degli agenti. Decine gli studenti identificati. Per i partecipanti potrebbe scattare la denuncia per disturbo della quiete pubblica

Un mercoledì notte da leoni, senza fine. Con le casse a tutto volume fino all'alba. Location della baldoria non un casolare sperduto nelle campagne isolate della provincia, bensì il palazzetto Liberty al civico 6 di via Trieste a Padova - ribattezzato dai frequentatori "Happy casa", con tanto di gruppo Facebook attivo - dove, la scorsa notte, circa 300 universitari si sono dati appuntamento per una lunga serata.

VICINATO INSONNE. Un'interminabile serata per i vicini della zona a cavallo tra i giardini dell'Arena e la stazione ferroviaria, che difficilmente hanno potuto chiudere occhio visto che, fino alle 6 del mattino, per i giovani la festa non si era ancora conclusa.


POLIZIA SUL POSTO. Imbestialiti, diversi residenti hanno sollevato la cornetta per comporre il 113 e chiedere l'intervento della polizia. Giunti sul posto, gli agenti si sono trovati di fronte a una sorta di rave in pieno centro città. Decine gli studenti identificati, che ora rischiano una denuncia per disturbo della quiete pubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Trieste, baldoria per 300 universitari: blitz della polizia

PadovaOggi è in caricamento