menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Videosorveglianza a Noventa Padovana, sono in arrivo altre 19 telecamere di sicurezza

Le immagini potranno essere visualizzate contemporaneamente dal comando di polizia locale e dalla stazione dei carabinieri

Il sindaco di Noventa Padovana, Luigi Bisato, dà battaglia a vandali e criminali. Il primo cittadino amplierà il sistema di videosorveglianza che raggiungerà quota 46 telecamere su un territorio di soli otto chilometri quadrati.

LE PROCEDURE. Sono iniziate in questi giorni le procedure per la richiesta alla Prefettura di Padova del nulla osta per l'installazione di altre 19 telecamere sul territorio di Noventa Padovana, nelle zone ritenute fondamentali per l'attività di vigilanza e controllo. É stato proposto che le immagini attualmente visualizzate dal comando polizia locale possano essere contestualmente visionate anche dalla locale stazione dei carabinieri.

IL SISTEMA. Nella fattispecie sarà richiesta l'autorizzazione a poter installare altri due “portali” su altri ingressi del territorio (uno in via Camin nel tratto compreso tra le vie Perlasca e Salvo D'Acquisto ovvero ai confini con il territorio del Comune di Padova e uno in via Marconi nei pressi del confine con la frazione di S. Vito del Comune di Vigonza). Come per gli altri quattro portali già installati sarà richiesto che il monitoraggio delle arterie di accesso e uscita dal territorio comunale possa essere integrato da sensori OCR ovvero da un sofisticato sistema di lettura targhe.

I PUNTI. Le telecamere saranno collocate nei pressi della rotatoria all'altezza del Mercatone Uno e dell'area 177; nell'area sita nei pressi del ponte da Marziano dove per un lungo periodo sono state effettuate le ricerche del cadavere di Isabella Noventa; in via Caduti Sul Lavoro, così da contrastare l'azione vandalica di imbrattamento dei marmi delle colonne della nuova piazza, oltre al monitoraggio della nuova area in fase di realizzazione per la prossima collocazione del mercato settimanale del martedì; nella rotatoria di via Cappello, oggetto di frequenti danni ai manufatti e il parco di via Salata.

LA SORVEGLIANZA. In attesa del nulla osta del Comitato provinciale per la sicurezza e l'ordine pubblico saranno installate alcune telecamere nell'area del nuovo plesso scolastico Anna Frank, in via Cellini e un portale in via Oltrebrenta, all'altezza dell'Hotel Paradiso. Con questo ultimo intervento l'impianto di video sorveglianza noventano raggiungerà quota 46 telecamere su un territorio di soli 7,8 kmq comprensivo di 2 corsi d'acqua e 4 argini.

L'OBIETTIVO. "Come si potrà notare" prosegue il sindaco Lugi Bisato, "la volontà dell'amministrazione comunale è quella di poter fare ogni sforzo per garantire maggiore sicurezza e tranquillità al nostro territorio comunale e contestualmente permettere alle forze dell'ordine di avere strumenti efficaci e adeguati per svolgere l'attività di controllo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento