menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omaggi e tagli di capelli gratis, vigile accusato di induzione: il giudice lo assolve

In servizio a Baone ed Este, un sessantenne padovano, agente della Locale, era finito in trbunale dopo l'apertura di un'indagine a suo carico. Per il pm non ci sono prove

Era finito in tribunale con l'accusa di concussione per induzione indebita ma, come riportano i quotidiani locali, per il pubblico ministero non ci sono prove e pertanto è stato assolto. Sarebbe finita così la vicenda legata ad un vigile urbano sessantenne, in servizio prima a Baone e poi ad Este.

INDAGINE. Secondo l'accusa il poliziotto della Municipale avrebbe ricevuto prodotti agricoli dagli ambulanti della zona e servizi dal parrucchiere, senza pagarli. Tutto sarebbe nato dal chiacchiericcio del paese che ha portato la polizia locale a fare delle verifiche e ad aprire un'indagine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento