Un quarto di secolo di soggiorni climatici a S. Lorenzo

Domenica il sindaco di Vigodarzere in Trentino per festeggiare l’evento

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

25 anni di soggiorni montani per i cittadini di Vigodarzere nell'"età d'argento" a San Lorenzo in Banale, in provincia di Trento. Un bel traguardo da festeggiare insieme, una sorta di gemellaggio fra Vigodarzere e il comune trentino.

Domenica 26 agosto alle 7 partiranno da piazza Bachelet a Vigodarzere due pullman diretti a S. Lorenzo. Fra i partecipanti, i ragazzi della Grest Band e la corale della parrocchia di Vigodarzere "La Fraglia" che accompagneranno con i loro canti e musiche la messa che sarà celebrata alle ore 10.30 presso la Chiesa del paese montano, considerato uno dei borghi più belli d'Italia.

Con le 130 persone della “delegazione” di Vigodarzere ci saranno anche il sindaco Francesco Vezzaro e l'assessore alle Politiche sociali, Valerio Scotton. Al gruppo si uniranno in loco anche i vigodarzerani ospiti al Beohotel partiti da Vigodarzere lo scorso 19 agosto, che prolungheranno il loro soggiorno fino al 2 settembre p.v. La giornata sarà caratterizzata dall'alternarsi di momenti di musica e festa, vista anche la concomitanza dell'evento con le Sanlorenziadi 2012, giochi goliardici che coinvolgono paesani ed ospiti dei vari hotel.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento