menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Padova

L'ospedale di Padova

Marito le dà fuoco dopo un litigio Gravissima, è ricoverata a Padova

La donna, una 35enne cinese, è in terapia intensiva all'ospedale euganeo. Ricercato il consorte che, domenica sera a Vigonovo, le ha gettato della sostanza infiammabile sul volto appiccando poi le fiamme

Sta lottando tra la vita e la morte nel reparto grandi ustionati dell'ospedale di Padova la donna cinese di 35 anni che domenica sera a Vigonovo, nel Veneziano, è stata aggredita dal marito, un connazionale 47enne al momento ancora ricercato, che al culmine di un litigio le ha spruzzato della sostanza infiammabile - pare della colla da scarpe - sul volto appiccando poi il fuoco e dandosi alla fuga.

LA VICENDA: Orrore a Vigonovo, getta colla sulla faccia della moglie e le dà fuoco

USTIONI SUL 20% DEL CORPO. Secondo le ultime notizie, la 35enne, soccorsa da alcuni vicini, è in prognosi riservata con ustioni gravi che ricoprono il 20% del corpo. I medici stanno facendo tutto il possibile per salvarla ma il rischio che muoia o che resti tremendamente sfigurata è alto. La lite è avvenuta nel laboratorio calzaturiero che i coiniugi gestiscono nel paese veneziano. I carabinieri stanno setacciando la provincia e i territori limitrofi alla ricerca del marito, sul quale pende l'accusa di tentato omicidio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento