menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bar Centrale

Il bar Centrale

Vigonza, rapina al bar cinese: titolare presa a cazzotti per 70 euro

Il fatto questa mattina alle 7.15 al bar Centrale di via Cavour. Gli autori sono un uomo e una donna. Vittime madre e figlia cinesi. Alla prima il rapinatore ha sferrato un pugno rompendole il labbro

Rapina questa mattina al bar Centrale in via Cavour a Vigonza. Una coppia, un uomo e una donna, hanno fatto irruzione alle 7.15 nel locale gestito da madre – 46enne - e figlia – 21enne – cinesi.

MINACCIATA COL COLTELLO. All'ingresso dei malviventi nel locale, in realtà, le due titolari hanno pensato a dei clienti. Ma hanno prontamente capito invece che cosa in realtà volevano quando l'uomo, dopo essere passato all'interno del bancone, ha impugnato un coltello prendendolo dal lavandino e puntandolo contro la barista più anziana.

IL PUGNO. La donna ha quindi aperto il registratore di cassa che però, visto l'orario, conteneva appena 70 euro. Infuriato per il misero bottino, il rapinatore ha quindi sferrato con rabbia un pugno alla barista, ferendole un labbro e fuggendo infine con la complice.


L'IDENTIKIT. La barista aggredita è ricorsa alle cure del pronto soccorso, mentre sul posto sono intervenuti i carabinieri. È stato fornito anche un identikit dei rapinatori: l'uomo altro 1 metro e 85, con una cicatrice sul labbro e i capelli corti, la donna con lunghi capelli scuri e di costituzione robusta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento