menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il logo del progetto

Il logo del progetto

Village for All, a Padova il progetto di un centro accessibile a tutti

L'iniziativa sensibilizza commercianti, ristoratori e baristi sulle opportunità che nascono se il proprio locale non ha impedimenti per persone con disabilità motorie, ma anche famiglie con bambini e anziani

Non esistono solo barriere architettoniche, bensì anche culturali o alimentari. Per abbatterle tutte e perché si parli di "accessibilità" a 360°, l'Ascom Confcommercio di Padova sta realizzando, con il contributo della Camera di commercio e con la collaborazione di V4A - Village for All (marchio internazionale dell'ospitalità accessibile) il progetto "Un centro per tutti", allo scopo di far riflettere gli operatori delle attività economiche sulle opportunità insite nel rendere la propria attività il più accessibile possibile. Dai diversamente abili alla madre con il passeggino o persone che soffrono di allergie.

MAPPA DELL'ACCESSIBILITÀ. Sono 50 le attività che hanno beneficiato di un rilievo gratuito del grado di accessibilità del loro punto vendita per eventualmente migliorarlo e che hanno partecipato a due incontri informativi sul tema dell'accessibilità. Tutte le caratteristiche delle attività aderenti sono state rese disponibili in una mappa consultabile on–line nel sito www.ascompd.com/uncentropertutti.htm ma le informazioni si trovano anche in formato cartaceo nei punti informativi della città che si sono resi disponibili, ovvero: gli sportelli informa handicap, l'ufficio disabilità dell'università, i punti informativi turistici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento