La ex lo lascia, le sfonda la porta di casa e l'attende al varco: arrestato

Venerdì mattina, a Castelbaldo, i carabinieri hanno arrestato Annaby E.H., marocchino 50enne, irregolare in Italia e senza fissa dimora, con diversi precedenti alle spalle, per violazione di domicilio aggravata

Ha sfondato la porta di casa della ex, in quel momento assente, è entrato, ed è rimasto lì ad aspettarla.

SFONDA LA PORTA DI CASA DELLA EX. Venerdì mattina, i carabinieri della stazione di Castelbaldo hanno arrestato Annaby E.H., marocchino 50enne, irregolare in Italia e senza fissa dimora, con diversi precedenti alle spalle, per violazione di domicilio aggravata.

MOTIVI SENTIMENTALI. Era circa mezzogiorno quando il soggetto, che probabilmente non si era ancora rassegnato alla separazione con la ex compagna, le ha distrutto la porta d'ingresso dell'abitazione, in via Refosso, ed ha atteso che la donna facesse rientro. Quest'ultima, rincasando, si è accorta della presenza dell'uomo e ha chiesto aiuto ai carabinieri.

L'ARRESTO. I militari, giunti sul posto, hanno stretto le manette ai polsi del marocchino, giudicato colpevole in udienza direttissima al tribunale di Rovigo e condannato ad un anno (pena sospesa) e al divieto di avvinarsi nuovamente alla ex.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

  • Le case vecchie invendute diventano splendide abitazioni ristrutturate. A costo 0

Torna su
PadovaOggi è in caricamento