Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Picchia la moglie nonostante i moniti della polizia: denunciato per maltrattamenti

Gli agenti lo avevano redarguito ma l'uomo non li ha ascoltati e non appena le forze dell'ordine sono andate via ha ripreso a picchiare la consorte. Il nipote è corso fuori per richiamare gli agenti

Le violenze andavano avanti da tempo e nemmeno la vista degli agenti di polizia ha indotto l’uomo a fermarsi.

La vicenda

Nella serata di lunedì 14 settembre la polizia si è recata in via Petrella dove un 54enne dello Sri Lanka aveva aggredito la moglie di 49 anni, sua connazionale. Quando gli agenti sono arrivati l’uomo era uscito e hanno trovato la donna e il nipote, che vive con gli zii da un paio d’anni. I due hanno raccontato che le violenze non erano una novità in quella casa. Quando il 54enne è rientrato gli agenti gli hanno parlato, ma non è servito. Mentre risalivano in auto il nipote è uscito di casa dicendo che lo zio si stava accanendo nuovamente sulla moglie. Il violento è stato denunciato per maltrattamenti contro familiari e conviventi. La donna è stata portata al pronto soccorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la moglie nonostante i moniti della polizia: denunciato per maltrattamenti

PadovaOggi è in caricamento