Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Picchia la compagna e abusa della figliastra: condannato a 5 anni e 6 mesi di reclusione

La donna conviveva con il 56enne da tre anni. Da lui ha avuto un figlio, altri ne aveva da un precedente matrimonio. L'uomo la picchiava, minacciava e tutto per gelosia. E ha abusato sessualmente della figliastra

Picchiava la compagna, la minacciava di morte. E ha abusato della figliastra. L’uomo è stato condannato a 5 anni e 6 mesi per maltrattamenti e violenza sessuale aggravata in danno di minore.

I fatti

Giovedì 12 agosto gli agenti della Squadra mobile hanno arrestato e portato in carcere un 56enne di origine filippina: sconterà 5 anni e mezzo per aver maltrattato la compagna e abusato della figliastra. La prima denuncia risale al 2015, quando ha molestato sessualmente una minorenne di cui frequentava l’abitazione di famiglia. Il primo arresto, invece, risale al 2018 e a far scattare le indagini è stata la segnalazione della compagna. La donna conviveva con il 56enne da tre anni. Da lui ha avuto un figlio e altri ne aveva da un precedente matrimonio. Subiva aggressioni fisiche, ingiurie, minacce di morte perché lui credeva che lo tradisse. Le ha anche tolto il cellulare durante una delle innumerevoli aggressioni. E abusava di una delle figlie della compagna. Non appena la donna ha denunciato il compagno è scattato l’allontanamento. Ora la Cassazione ha confermato la condanna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la compagna e abusa della figliastra: condannato a 5 anni e 6 mesi di reclusione

PadovaOggi è in caricamento