Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Stuprata in discoteca a soli 15 anni Arrestato un 20enne dj padovano

Il ragazzo è accusato di violenza sessuale nei confronti di una minore. La giovane, lo scorso 21 agosto, aveva raccontato di avere subìto abusi all'interno di un noto locale di Castelfranco Veneto (Treviso)

È finito agli arresti domiciliari un ventenne dell'Alta Padovana accusato di essere lo stupratore di una ragazzina di 15 anni. I fatti risalgono allo scorso 21 agosto, quando la giovane aveva raccontato di essere stata vittima di violenza all'interno di un noto locale di Castelfranco Veneto (Treviso).

IL PRESUNTO AGGRESSORE NEGA TUTTO. Il racconto della presunta vittima ai genitori aveva fatto scattare la denuncia ai carabinieri e, quindi, le indagini del caso. La misura cautelare, come riportano i quotidiani locali, è stata disposta dal gip Umberto Donà, su richiesta del pubblico ministero trevigiano Iuri De Biasi. L'accusato, noto dj nei locali, negherebbe ogni addebbito: secondo lui non ci sarebbe stata alcuna violenza.

IL RACCONTO DELLA RAGAZZA. Diverso, però, il racconto della ragazza. La giovane sarebbe arrivata alla discoteca con un’amica intorno alle 21.30. Nel corso della serata avrebbe incontrato il ventenne, con il quale avrebbe scambiato qualche chiacchiera, poi la situazione sarebbe degenerata: il 20enne padovano si sarebbe imposto con violenza, con l’aiuto di un complice, che avrebbe trattenuto a distanza l'amica, impedendole di accorrere in suo aiuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stuprata in discoteca a soli 15 anni Arrestato un 20enne dj padovano

PadovaOggi è in caricamento