menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stupri ripetuti su 15enne disabile, 6 anni e 6 mesi per uno del branco

Adescata tramite Facebook e poi ripetutamente violentata da un gruppo di tre persone in un casolare in disuso a Capriccio di Vigonza. Due saranno giudicati con rito abbreviato. Il terzo è stato condannato

Adescarono una ragazzina di 15 anni, affetta da disabilità psichica, tramite la chat di Facebook, per poi stuprarla ripetutamente in branco in un casolare in disuso a Capriccio di Vigonza. I fatti risalirebbero ad un periodo compreso tra il dicembre 2013 e i primi mesi del 2014. I giudici del tribunale collegiale di Padova, come riportano i quotidiani locali, hanno condannato a sei anni e sei mesi un 32enne moldavo residente a Fiesso d'Artico (Venezia).

STUPRATA DAL BRANCO. L'uomo avrebbe agito con altre due persone, un 38enne romeno residente a Stra (Venezia) e un moldavo 19enne residente a Vigonza, che saranno giudicati con rito abbreviato il 27 luglio. Il moldavo, a differenza dei complici, non sarebbe stato riconosciuto dalla vittima, ma a lui sarebbero arrivati gli inquirenti, analizzando i tabulati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento