menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sesso in cambio di droga: violenza sessuale su 16enne in stazione

Venerdì sera, in via Cairoli a Padova, un senegalese di 35 anni è stato arrestato dopo essere stato sorpreso a palpeggiare una ragazzina contro la sua volontà. L'uomo aveva appena ceduto alla giovane dell'eroina

La polizia è arrivata giusto in tempo. Quell'uomo le stava mettendo le mani dappertutto, sui fianchi, sui seni, sul fondoschiena. Vittima una ragazzina italiana di appena 16 anni, cui l'individuo aveva appena ceduto un grammo di eroina. Proprio in cambio della droga, lo straniero avrebbe preteso del sesso, tant'è che, contro la sua volontà, ha iniziato a palpeggiarla ovunque.

NOTO SPACCIATORE. È accaduto in via Cairoli a Padova, venerdì sera, verso le 21, in zona stazione. Una volante, riconoscendo il soggetto, un senegalese di 35 anni, clandestino, senza fissa dimora, già arrestato per spaccio, ha tenuto d'occhio i movimenti del giovane. Quando lo hanno visto toccare la ragazza, gli agenti si sono avvicinati.

VIOLENZA SESSUALE. In un primo momento lo spacciatore ha tentato di spacciare la 16enne per la sua fidanzata, ma la minore ha smentito la sua versione, raccontando di avere appena preso della droga e di essere stata toccata senza il suo consenso. L'uomo è stato arrestato per vuiolenza sessule e cessione di stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento