menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le abbassa pantaloni per stuprarla Denunciato il presunto aggressore

Una ragazza straniera era stata vittima di una tentata violenza sessuale il 1 maggio, vicino ad un locale a Viareggio. I carabinieri sono risaliti ad un egiziano di 29 anni, operaio incensurato, residente a Padova

Ha tentato di violentare una ragazza straniera, lo scorso primo maggio, nelle vicinanze di un locale in viale Europa in Darsena a Viareggio. L'ha isolata, aggredita, poi le ha afferrato i pantaloni, provando a sfilarglieli per poter abusare di lei. Solo le grida della giovane erano riuscite a farlo desistere dall'intento, per paura che qualcuno potesse accorgersi delle sue intenzioni. È accaduto lo scorso 1 maggio. Dopo quasi un mese di indagini, i carabinieri sono riusciti ad individuare il presunto stupratore, un egiziano di 29 anni residente a Padova.

TENTATA VIOLENZA SESSUALE. Per la giovane donna erano stati momenti di autentico terrore. Subito dopo l'aggressione, la ragazza era stata soccorsa e accompagnata in ospedale, dove i medici le avevano diagnosticato un forte stato di stress conseguente allo shock.

DENUNCIATO IL PRESUNTO STUPRATORE. Sabato i militari sono riusciti a rintracciare il presunto responsabile. Si tratta di un operaio incensurato, che quel giorno si trovava a Viareggio per trascorrere la serata nei locali notturni della Darsena. L'uomo è stato denunciato in stato di libertà per tentata violenza sessuale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento