menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nella città del Santo segnalato un caso di virus Zika: quattro gli infetti in Veneto

"Guardia alta, cure efficaci ed informatevi bene prima di andare all'estero", questo l'invito dell'assessore regionale alla Sanità Luca Coletto

Il virus Zika colpisce anche Padova. Uno dei quattro casi riscontrati in Veneto trova radici proprio nella città del Santo (gli altri a Treviso e Vicenza). Si tratta di persone rientrate da viaggi in alcuni dei Paesi dove l’infezione è più diffusa: Sudamerica e Caraibi.
L'ultima segnalazione nel pomeriggio di venerdì dal laboratorio di riferiemento di Padova: si tratta di una persona italiana, di ritorno da un viaggio nella Repubblica Dominicana, curata all’Ospedale civile di Venezia. Le sue condizioni sono buone.

NESSUN ALLARME. “Non c’è alcun motivo di allarme – tiene a sottolineare l’assessore regionale alla Sanità Luca Coletto, che ha fatto il punto sulla situazione – primo perché Zika è monitorato in Veneto sin dal 2010 (con Chijkungunya e Dengue), sia negli umani che nelle zanzare che ne sono i vettori, secondo perché, se si presenta, siamo in grado di curarlo efficacemente”.

PRECAUZIONI. “Le precauzioni, a cominciare dall’informarsi bene prima di fare un viaggio nelle aree di maggior diffusione – raccomanda Coletto – sono invece necessarie e sono bene indicate nel documento emesso il 23 dicembre 2015 dal Comitato europeo per la sicurezza sanitaria (Health security committee) che riguardano in particolare i viaggiatori con disturbi del sistema immunitario, le donne in gravidanza, i bambini piccoli”.

SORVEGLIANZA ENTOMOLOGICA. Per quanto riguarda l’estate, stagione nella quale le zanzare proliferano, i tecnici della Regione hanno già incontrato i referenti dell’Istituto Zooprofilattico delle Venezie per organizzare le attività di sorveglianza entomologica 2016 e a breve si terrà l’incontro con i referenti delle diverse reti di sorveglianza (malattie infettive, laboratori di microbiologia, servizi igiene e sanità pubblica).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento