A Vo' la festa del basket

Grande successo per Vò a canestro, l’amichevole disolidarietà tra la Nazionale italiana di basket Over65 e gli Over40 Irriducibili Basket Padova

La sera del 20 settembre si è finalmente disputata nella palestra delle scuole di Vo’ la tanto attesa amichevole di solidarietà tra la Nazionale italiana di basket Over65 e gli Irriducibili Basket Padova che militano nel campionato Over40 CSI di Venezia con un buon successo. Una partita che si sarebbe dovuta tenere 6 mesi fa, con l’obiettivo di esprimere vicinanza al piccolo comune euganeo che all’epoca era “zona rossa”. Ma poi la situazione è precipitata e le due formazioni hanno necessariamente dovuto posticipare l’evento.

Over 65

Domenica però tutto è andato per il meglio. I giocatori della Nazionale Over65 si sono preparati per due giorni, in zona termale. Gli Irriducibili hanno fatto lo stesso sfruttando la disponibilità serale di alcuni campetti all’aperto. Niente pubblico in presenza, per ovvie ragioni legate alla contingenza sanitaria, ma un buon pubblico virtuale che ha avuto modo di seguire la diretta Facebook e che ancora oggi sta continuando a curiosare in differita (con una platea di oltre 800 persone raggiunte). Nota di merito a 626 Antincendi che è voluta essere sponsor tecnico regalando l’imprescindibile sanificazione degli spazi di gioco.

Sindaco Martini

«Quando diversi mesi fa mi è stata proposta questa iniziativa l’ho accolta, con gratitudine, senza indugio. Mi erano molto chiare le intenzioni e lo spirito. Ero peraltro parecchio curioso di vedere questa sfida. Domenica, quando poi ho visto confrontarsi queste due squadre di Over, che non si sono risparmiate un secondo, che hanno messo in campo tanta passione ma sempre con grande correttezza, sono rimasto felicemente sorpreso. Su tutto ha vinto il rispetto. Anche nei confronti del giocatore più maturo in campo, classe 1938. Si è trattato di un esempio molto bello che vale la pena a mio parere far conoscere dal vivo anche e soprattutto ai più giovani. Confido di poter organizzare nuovamente molto presto questo evento a Vo’, ma questa volta alla presenza del pubblico», ha commentato Giuliano Martini, Sindaco di Vo’ euganeo.

Sfida

«È stata una bellissima serata a livello di sport e di valori. Da un lato c’è stata una sfida agonistica, a tratti avvincente. Dall’altro essere a Vo’ ha significato tantissimo, per tutti. Per quello che abbiamo vissuto ma anche per quello che stiamo vivendo. Perché proprio questo piccolo Comune dei nostri colli euganei ha dimostrato quanto un gran lavoro di squadra e una responsabilità condivisa possano davvero fare la differenza», ha aggiunto il Presidente degli Irriducibili, Luca Moreale. «Più che la perfomance atletica, e più ancora che il risultato finale, è stata una bellissima occasione per tenere viva l’attenzione simbolica sul Comune di Vo’, che ha rappresentato e rappresenta un esempio virtuoso a livello nazionale e non solo in relazione alla contingenza sanitaria che stiamo vivendo. Ed è stato con molto orgoglio che siamo scesi in campo con la maglia azzurra della nazionale proprio in questo luogo», ha concluso Gianni Trevisan, allenatore della Nazionale Italiana di Basket Over 65 e membro dell’Associazione Culturale Over Sport Italia (che contempla anche le  Nazionali Over 70 e Over 75). 

SP200479-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «La situazione di oggi è sopportabile, quella di domani non lo so»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento