Cronaca Mortise / Via Plebiscito 1866

Ubriaco, sperona l'auto della polizia e tenta la fuga: denunciato anche per le norme sul Covid

A finire nei guai è stato un ventiquattrenne incensurato di Camposampiero che era a bordo dell'automobile con un pregiudicato di un anno più vecchio. Entrambi sono stati denunciati

Un inseguimento sabato notte si è verificato tra le vie del Plebiscito e Mejaniga a Cadoneghe dove una pattuglia delle volanti ha intercettato un veicolo in transito, chiedendo al conducente di fermarsi. L'autista è scappato, speronando gli agenti prima di essere neutralizzato.

Fuga

All'1.40, all'intersezione con via Cardinal Callegari, una macchina della polizia si è avvicinata a una autovettura con due persone a bordo, ma questi, alla vista della volante, si sono allontanati a velocità sostenuta per far perdere le proprie tracce. Ne è nato un inseguimento per le strade della città con gli operatori che hanno più volte intimato di stopparsi. La corsa si è conclusa solo a Cadoneghe in zona Mejaniga quando il conducente dell’auto in fuga, affiancato dalla volante, ha sbandato urtandone la fiancata e danneggiandola in più punti. Nonostante lo speronamento la macchina è stata comunque bloccata: a bordo c'era l'autista, un ragazzo di 24 anni di Camposampiero e incensurato, che sottoposto all'alcol test è risultato positivo. Il giovane è stato denunciato per guida in stato di ebrezza, resistenza e sanzionato per le prescrizioni sull'emergenza Covid. Il passeggero, un venticinquenne pregiudicato, è stato anche lui indagato per aver violato le norme di divieto di uscita senza un valido motivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco, sperona l'auto della polizia e tenta la fuga: denunciato anche per le norme sul Covid

PadovaOggi è in caricamento