rotate-mobile
Cronaca Voltabarozzo

Voltabarozzo, perde la testa: calci, pugni e morsi a convivente e figlia

Arrestato un 38enne per tentato omicidio. L'uomo nella colluttazione ha ferito anche un carabiniere. Le due donne sono ricoverate in ospedale

Corpulento e molto aggressivo, un 38enne di Voltabarozzo si è scagliato questa mattina presto contro la convivente e la loro figlia, infliggendo loro calci, pugni e morsi.

Sul posto sono intervenuti i militari dell'arma che, assieme ai vigili del fuoco e agli agenti della questura sono riusciti a bloccare il violento pestaggio prima che fosse troppo tardi. Durante gli attimi concitati della colluttazione, un carabiniere è rimasto contuso.

Le donne sono state tratte in salvo e portate all'ospedale cittadino dove si trovano ricoverate per le cure del caso. L'aggressore è stato portato in carcere, al Due Palazzi, dove si trova a disposizione dell'autorità giudiziaria. L'accusa per lui è di tentato omicidio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voltabarozzo, perde la testa: calci, pugni e morsi a convivente e figlia

PadovaOggi è in caricamento