menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei disegni dei writers di Piove di Sacco

Uno dei disegni dei writers di Piove di Sacco

Giovani vandali imbrattano centro di Piove di Sacco, persino la chiesa

Nella notte tra sabato e domenica, quattro minori, di 17 e 16 anni, sono stati denunciati dai carabinieri della stazione locale. Avevano "ritinteggiato" diversi edifici pubblici e privati, nonché alcuni furgoni

Giovani writers-vandali della notte a Piove di Sacco. Bombolette spray, pennarelli e pareti imbrattate. Non hanno risparmiato neppure le mura della chiesa di Santa Giustina, oltre a vari furgoni parcheggiati lungo la strada e diversi immobili pubblici e privati.

IL FATTO. In pieno centro storico, nella notte tra sabato e domenica, quattro minorenni si sono dati al writing di strada. Ma qualcuno, di passaggio nella zona, non ha apprezzato il loro spirito artistico, segnalando alla stazione locale dei carabinieri l'atto vandalico in corso. Una pattuglia di militari ha dunque fatto tappa nelle vie centrali della cittadina, riuscendo ad individuare e identificare gli artefici del misfatto. Si tratta di 4 minori, uno di 17, gli altri di 16 anni. Armati di bombolette variopinte, i ragazzini, al loro arrivo, avevano già ricoperto di scritte e rappresentazioni varie i muri di diversi edifici capitati loro a tiro. Imbrattati anche alcuni mezzi in sosta, nonché le mura sacre della chiesa.

LE DENUNCE. Cosa passasse per la testa ai quattro giovincelli quando hanno deciso di passare in rassegna il centro storico di Piove di Sacco con le loro vernici, non si sa. Ad ogni modo, l'intero materiale impiegato per il "ritinteggiamento" è stato posto sotto sequestro e i giovani writers si sono beccati una denuncia a piede libero per danneggiamento e imbrattamento di cose altrui.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento