Cronaca

Coronavirus, Zaia: «Settimana cruciale dal punto di vista sanitario»

«Non dobbiamo creare allarmismo. Dobbiamo ricordare che è un virus a bassa letalità ma interessa categorie sociali che dobbiamo tutelare» ha commentato il governatore

«Questa settimana la considero cruciale dal punto di vista sanitario». Lo ha detto Luca Zaia a margine dei lavori della task force sul Coronavirus a Marghera. «Dobbiamo capire bene l'evoluzione. Non posso non ricordare che nella sola giornata di ieri abbiamo avuto 42 positivi. Se l'evoluzione sarà sostenibile si può parlare di un contenimento del contagio, e quindi di misure che funzionano. Se ci sarà un picco di contagio vuol dire che questo virus sta andando verso lo sfogo e quindi speriamo che inizi velocemente la discesa, e di uscirne con pochi danni dal punto di vista sanitario».

Categorie da tutelare

«Non dobbiamo creare allarmismo, ricordare che è un virus abbassa letalità, però interessa categorie sociali che dobbiamo tutelare, ed è per questo che chiediamo l'aiuto di tutti». Lo ha affermato il presidente del Veneto Luca Zaia, commentando il proseguimento delle misure di cautela per il Coronavirus in Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Zaia: «Settimana cruciale dal punto di vista sanitario»

PadovaOggi è in caricamento