Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Zaia: «Veneto in zona gialla? Eventualmente da lunedì 1 Febbraio»

«Il calo dei contagi dura da 29 giorni in Veneto, oggi sapremo il colore della nuova zona per la nostra regione. Siamo in attesa dell'ordinanza del Ministro Speranza. Il giallo scatterebbe da lunedì 1º febbraio. Questo weekend saremo ancora in zona arancione»

«Il Veneto è passato in verde secondo la nuova colorazione europea. Ieri eravamo stati messi in rosso scuro prima e rosso poi. Il calo dei contagi dura ormai da 29 giorni in Veneto, oggi sapremo il colore della nuova zona per la nostra regione. Siamo in attesa dell'ordinanza del Ministro Speranza. Il giallo scatterebbe da lunedì 1º febbraio. Questo weekend saremo ancora in zona arancione».Inizia con queste parole il punto stampa di venerdì 29 gennaio sull'emergenza Covid in Veneto. 

Zaia

«Il nostro quadro epidemiologico non è da liberi tutti. Se saremo in zona gialla il coprifuoco resta alle ore 22, bar e ristoranti chiusi dalle 18. Ci si potrà muovere senza restrizioni in tutto il territorio regionale. Lunedì riapriranno anche le scuole superiori e l'andamento dei contagi andrà tenuto sotto controllo - ha precisato il Presidente - Pensare che in Veneto l'emergenza sia finita è sbagliato. Il resto d'Europa sta continuando con lockdown e restrizioni. Dovremo combinare le nuove aperture con l'andamento delle incidenze. Quel che è certo è che le vare categorie economiche non possono essere messe in croce. Il tema dei ristori rimane uno degli argomenti più caldi a livello nazionale. Noi come Veneto abbiamo cercato di dare aiuti con circa 15 milioni di euro tramite le Camere di commercio. La verità è che decine di attività sono in ginocchio, compreso tutto il comparto del turismo. Spero che a breve arrivino novità anche sulle mutazioni Covid scoperte in Veneto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zaia: «Veneto in zona gialla? Eventualmente da lunedì 1 Febbraio»

PadovaOggi è in caricamento