rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Foglio di via per Zeno Rocca Bandito da Padova per 3 anni

La residenza fuori provincia e i precedenti penali hanno indotto il questore a firmare il provvedimento a carico dell'attivista del centro sociale Pedro. Mercoledì è stato "scortato" dai compagni in stazione

Scontri a Padova del 14 novembre: perquisizioni Pedro
A distanza di un mese dall'avvio del procedimento amministrativo, è stato notificato martedì in questura a Padova il foglio di via a Zeno Rocca, esponente del centro sociale Pedro. Rocca, che da tempo vive nel capoluogo euganeo, ma è residente a Pescantina, nel Veronese, era già stato arrestato in passato per scontri avvenuti a Padova e in Val di Susa, assieme ai No Tav.

BANDITO PER 3 ANNI. La residenza fuori provincia e i precedenti penali hanno indotto il questore Ignazio Coccia a firmare il provvedimento a suo carico, che ha validità di 3 anni, ma può essere impugnato dal destinatario di fronte al Tar del Veneto. In caso di inottemperanza, Rocca rischia la denuncia e, in caso di recidiva, anche l'arresto.

Zeno Rocca "scortato" dai compagni in Stazione

L'ADDIO AL COMPAGNO. Mercoledì mattina, il giovane è stato "scortato" dai compagni attivisti, alcuni agghindati da gendarmi, mentre a Zocca è stata infilata una "gogna" di cartone per enfatizzare la sua condizione di "bandito" ed "esiliato", in un corteo fino al treno in stazione a Padova su cui si è poi allontanato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foglio di via per Zeno Rocca Bandito da Padova per 3 anni

PadovaOggi è in caricamento