Cucina

Amarettoni di Sant'Antonio, un dolce che unisce tradizione e sfiziosità

Gli amarettoni di Sant'Antonio sono biscotti che derivano dalla ricetta del dolce del Santo. Confezionati inizialmente come semplice amaretto, sono stati successivamente modificati e sono molto apprezzati soprattutto dai pellegrini che passano ogni anno per la Basilica.

Di seguito la ricetta pubblicata https://cremaepanna.blogspot.it

Ingredienti:
- 2 albumi
- 200 grammi di mandorle spellate
- 50 grammi di mandorle con la pelle
- 200 grammi di zucchero
- 50 grammi di arancia candita a cubetti

Esecuzione:
Montate a neve fermissima gli albumi.
Tritate i due tipi di mandorle con lo zucchero, poi aggiungete il tutto negli albumi insieme ai canditi.
Mescolate con un cucchiaio per amalgamate bene il tutto, fino ad ottenere un impasto piuttosto appiccicoso.
Con l’aiuto di due cucchiai, formate delle palline di impasto, depositatele sulle placche del forno coperte con carta da forno e fate cuocere a 175° per circa 13-14 minuti, fino a quando iniziano a colorarsi e i bordi diventano scuri.
Aspettate qualche minuto prima di trasferire i biscotti a raffreddate completamente su una gratella per dolci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amarettoni di Sant'Antonio, un dolce che unisce tradizione e sfiziosità

PadovaOggi è in caricamento